Nasce a Torino SUTURA, nuovo spazio che fa dialogare arte contemporanea e benessere

Articolo scritto da

Articolo scritto da

SUTURA è un centro espositivo no profit aperto nell’autunno 2022 da un’idea dell’imprenditrice torinese Virginia Moniaci, Direttrice Generale di due strutture sanitarie, con esperienza in management culturale e fundraising, e Procuratrice di IFT (Istituto Fisicoterapico di Torino), che ha sede nella palazzina liberty in cui sorgono i locali di SUTURA.

Facendo convergere un percorso professionale in cui arte contemporanea e management nel settore medico si intrecciano, Virginia Moniaci ha trasformato le sale vuote del piano terra dell’edificio storico in un luogo in cui innescare uno scambio di idee tra artisti, il pubblico dell’arte contemporanea, i medici, i collaboratori e i pazienti dell’IFT.

Chiara Organtini, project manager di Lavanderia a Vapore e curatrice della tematica Cura per la sezione Ispirarsi, ci racconta di questa interessante realtà torinese in questo nuovo articolo della collaborazione con Italia che Cambia, ideata per raccontare la trasformazione culturale che stanno mettendo in atto persone, organizzazioni e intere comunità intorno a noi.

Leggi l’articolo completo cliccando qui!

Condividi

Altro da Esperienze di trasformazione