Dal 4 Luglio 2024 al 5 Luglio 2024

H-Point

BUSSOLA  – TRACCIANDO NUOVE ROTTE

Evento organizzato da

Evento organizzato da

Hangar Piemonte

Hangar Piemonte

Hangar Piemonte

BUSSOLA // 4 e 5 LUGLIO 2024 // Reggia di Venaria Reale

BUSSOLA vuol essere uno spazio artistico e culturale di incontro, di ascolto, di dialogo, di confronto operativo, di networking e di scambio di esperienze.

Giovedì 4 venerdì 5 luglio a Venaria, presso la Reggia della Venaria Reale, si terrà la prima edizione di questo appuntamento organizzato da Hangar: due giorni intensivi di riflessione, confronto e networking per chi opera in campo culturale che coinvolgeranno istituzioni, policy makers, operatori e operatrici culturali nazionali e realtà del territorio piemontese selezionate con le call di Hangar Point 2022 e 2024 che hanno ricevuto e che riceveranno l’accompagnamento di Hangar per la trasformazione culturale dei propri spazi.

Un’occasione unica di ascolto, dialogo e scambio di esperienze, suggestioni e visioni per orientare organizzazioni e reti in maniera sempre più efficace nei processi di trasformazione culturale di luoghi e territori. Frutto di un processo di ideazione collettiva, l’evento è guidato dalla direttrice di Hangar Piemonte Mara Loro e coinvolge un team transdisciplinare composto da artisti e artiste, curatori e curatrici ed esperti ed esperte.

La due giorni prevederà un insieme di momenti differenti: dagli speech che daranno gli input ispirazionali per orientare le riflessioni, agli speaker corner in cui le realtà culturali ospiti narreranno come nella pratica affrontano i temi messi a fuoco, dai tavoli di lavoro in cui le partecipanti e i partecipanti potranno individuare le questioni-chiave attorno alle quali cercare nuovi orientamenti, alle pratiche artistiche. La bussola, che dà il nome all’evento, sarà anche lo strumento, metaforico e reale, un gioco studiato appositamente per l’occasioneche Hangar Piemonte ha scelto per orientare il percorso inaugurato.

Ad accompagnare tutti e tutte in questo viaggio ci saranno molte guide esperte, a partire dalle 8 realtà nazionali scelte come modelli possibili e fonti di ispirazione, 3 guide di livello internazionale come l’esperta in sviluppo locale e rigenerazione urbana Tecla Livi, il project manager di Pesaro Capitale Italiana della Cultura Agostino Riitano Daniel Blanga Gubbay, direttore artistico del KunstenFestivaldesartes di Bruxelles.

L’appuntamento rappresenterà un’opportunità unica nel suo genere per creare reti e riconoscere un vero e proprio ecosistema culturale e produrre nuove conoscenze attraverso il confronto di molteplici esperienze.

Un’occasione imperdibile, quindi, che vede Hangar Piemonte consolidarsi sempre più come attivatore di dialogo e dibattito tra enti, istituzioni, policy makers, luoghi e come soggetto impegnato nella costruzione di reti complesse interessate alla sostenibilità dei luoghi e alla qualità della proposta e della domanda di arte e di cultura.

L’evento sarà accompagnato dalle ambientazioni sonore di Radio Banda Larga  e le pratiche corporee di Doriana Crema e Antonella Usai.

Che cosa prevede? Una due giorni di suggestioni e di visioni per orientare la trasformazione culturale di spazi e luoghi, ma anche il desiderio di SOSTENIBILITÀ e QUALITÀ in campo culturale. 

Come? In un’esperienza di intelligenza collettiva che, attraverso il gioco, il confronto e le pratiche artistiche, permetterà a ciascuno di trovare la propria direzione e costruire la propria bussola.

PROGRAMMA 

4 luglio 2024 – Focus on: SOSTENIBILITÀ 

9.30 – 10.00 – Sala Citroniera Reggia di Venaria WELCOME COFFEE 

Iniziamo con un caffè di benvenuto. Quale occasione migliore per conoscere in maniera informale i partecipanti e le partecipanti al tavolo di lavoro che ti verrà assegnato per i tuoi due giorni a BUSSOLA?  

10.00 – 10.30 – Sala Citroniera Reggia di Venaria ON THE ROAD

È tempo di conoscerci più in profondità. Nella Citroniera troverai 8 tavoli con 8 colori diversi, uno per ciascuna delle 8 realtà-ispirazionali scelte dagli spazi vincitori della call Hangar 2022. Si tratta di 8 spazi culturali sparsi in tutta Italia che lavorano con linguaggi differenti e che a BUSSOLA nutriranno il nostro immaginario con le loro esperienze. 

I tavoli, come hai capito, lavoreranno in contemporanea, tu rimani nel tuo, sì proprio quello dove hai preso il caffè.

Chissà di che colore sarà il tuo tavolo?

Ecco i tavoli:

Tavolo verde: Nicoletta Tranquillo, Kilowatt Serre dei Giardini Margherita (Bologna)

Tavolo rosso: Manuela De Meo, Sementerie Artistiche (Crevalcore, BO)

Tavolo giallo: Anna Petrachi e Paola Pepe, Cantieri Teatrali Koreja (Lecce)

Tavolo blu: Riccardo Crisci, FuoriLuogo (Asti)

Tavolo rosa: Fabio Franz e Irene Manfrini, La Foresta Accademia di Comunità (Rovereto, TN)

Tavolo azzurro: Alda Cosola,  A.S.L. TO3 (Grugliasco, TO)

Tavolo arancione: Guido Cavalli e Sara Carmagnola, Magnete (Milano)

Tavolo marrone: Nina Boukhari Laporte, Ex-asilo Filangieri (Napoli)

10.30 – 10.45 MOVING

Ci spostiamo nella Cappella di Sant’Uberto. Ad accoglierci ci sarà la musica, la nostra BUSSOLA sonora per scandire i tempi del lavorare insieme.  

10.45 – 11.00 – Cappella di Sant’Uberto INSTITUTIONS TIME

Saluti istituzionali con Marta Santolin, Assessore alla cultura Comune di Venaria, Renato Balestrino, Consorzio Residenze Reali Sabaude, Raffaella Tittone, Direzione generale Cultura Regione Piemonte, e presentazione di BUSSOLA a cura di Mara Loro, Direzione Hangar Piemonte.  

11.00 – 12.45 – Cappella di Sant’Uberto SPEECH&TALK

Per introdurre il tema della sostenibilità ci sarà uno speech di Tecla Livi, esperta in sviluppo locale e rigenerazione urbana. A partire dalle domande proposte dal gioco Bussola, Livi aprirà una prospettiva di lettura dello stato dell’arte degli spazi di comunità e di cultura e individuerà una serie di interrogativi da condividere. Le sue domande risuoneranno nei talk con gli interventi di Rete Rimediare, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo, Lo Stato dei Luoghi, realtà istituzionali che ci aiuteranno a mettere ulteriormente a fuoco il tema della SOSTENIBILITÀ con la mediazione di Maria Scinicariello, esperta in sviluppo sostenibile Hangar.

12.45 – 14.00  NON DI SOLE PAROLE – Giardini della Reggia

Pausa pranzo. 

14.00 – 16.00 – Sala Citroniera, Reggia di Venaria LET’S PLAY!

Non ti resta che giocare, sempre con il team del tuo tavolo di lavoro, sempre esplorando il tema della SOSTENIBILITÀ con uno strumento che Hangar ha ideato appositamente per questa occasione. Si tratta del gioco Bussola, con dei punti cardinali che noi abbiamo tematizzato così: organizzazioni, stili, bisogni e comunità. 4 ambiti da indagare attraverso 4 domande che ti proponiamo noi più una quinta da intercettare durante il lavoro o da immaginare insieme.

16.00 – 16.15  MOVING

Torniamo nella Cappella di Sant’Uberto, che è lo spazio dedicato alle attività “in plenaria”.

La nostra BUSSOLA musicale scandisce anche questo tempo di lavoro 

16.15 – 17.15 – Cappella di Sant’Uberto FEEDBACK in tre step

Pratica. “Spazializzazione della sintesi” di Doriana Crema e Antonella Usai, coreografe e performers. 

Connessioni. Come connettere le riflessioni emerse nei tavoli di lavoro con le domande aperte da Tecla Livi e dalle realtà istituzionali incontrate durante la mattinata? Grazie al team degli esperti e delle esperte di Hangar: Alberto Cuttica, esperto in Fundraising, Roberta De Bonis Patrignani, esperta di digital transformation, Rosalba La Grotteria, project manager, Mara Serina, esperta in comunicazione strategica, Paolo Sponza, esperto in consulenza organizzativa, Maria Scinicariello, esperta in sviluppo sostenibile.

Prospettive e riflessioni. Incursioni e pensieri a cura di Tecla Livi.

17.15 – 17.30 Saluti e conclusioni Mara Loro

5 luglio 2024 – Focus on: QUALITÀ

9.30 – 9.45 – Cappella di Sant’Uberto BUONGIORNO!

Welcome, saluti e networking libero 

9.45 – 10.00 – Cappella di Sant’Uberto AND NOW?

Presentazione del programma odierno a cura di Mara Loro, Direzione Hangar Piemonte.

10.00 – 11.10 – Cappella di Sant’Uberto SPEECH&TALK

Per introdurre il tema della qualità ci sarà uno speech di Agostino Riitano, autore e project manager di Pesaro Capitale della Cultura, sulla domanda e offerta culturale. A partire dalle domande proposte dal gioco Bussola, Riitano aprirà alcuni spunti di riflessione e rilancerà alcuni interrogativi che risuoneranno anche nei talk di Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Fondazione Fitzcarraldo e Fondazione Innovazione Urbana con la moderazione di Stefania Di Paolo.

11.10 – 11.20 MOVING

Ci spostiamo alla Sala della Citroniera, prendi posto nel tuo consueto tavolo di lavoro e, se ti va, goditi un caffè.

11.20 – 13.15 – Sala della Citroniera LET’S PLAY!

Torna il game BUSSOLA per affrontare il tema della QUALITÀ, ciascuno al proprio tavolo.

13.15 – 14.30 NON DI SOLI GAMES Giardini della Reggia

Pausa pranzo.

14.30  – 16.15  – Cappella di Sant’Uberto FEEDBACK in quattro step

Pratica. “Spazializzazione della sintesi” a cura di Doriana Crema e Antonella Usai, coreografe e performers.  

Connessioni. Quali risultati sono emersi dai tavoli di lavoro con il game BUSSOLA sul tema della QUALITÀ? A creare connessioni tra le domande lanciate da Riitano e il lavoro ai tavoli ci aiutano le curatrici e i curatori di Hangar: Eugenia Coscarella (dramaturg di comunità), Viviana Gravano, storica dell’arte contemporanea e docente, Giulia Grechi, antropologa visuale e docente , Stefania Di Paolo, studiosa e consulente sulle tematiche di accessibilità, Oriana Persico, artista, Alessandro Tollari, ricercatore di arti performative e pedagogia, Mara Serina, curatrice ed esperta in comunicazione strategica.

Prospettive e riflessioni. Incursioni e pensieri a cura di Agostino Riitano.

Speech a cura di Daniel Blanga Gubbay, direttore artistico del KunstenFestivaldesartes di Bruxelles per chiudere questa due giorni non con una sintesi ma con una prospettiva immaginifica.

16.15 – 16.30Cappella di Sant’Uberto PER FINIRE

Conclusioni e saluti istituzionali di Mara Loro, Direzione Hangar Piemonte e Guido Curto, Direttore Reggia di Venaria.

Crediti

BUSSOLA è frutto di un processo di ideazione collettiva guidato dalla direttrice di Hangar Piemonte Mara Loro e coinvolge un team transdisciplinare composto da artisti e artiste, curatori e curatrici, esperti ed esperte, project manager junior e senior: Vittoria Biasiucci (junior project manager), Eugenia Coscarella (curatrice), Doriana Crema (artista), Alberto Cuttica (esperto in Fundraising), Roberta De Bonis Patrignani (esperta di digital transformation), Stefania Di Paolo (curatrice), Margherita Fumagalli (junior project manager), Isabella Gaffè (produzione culturale), Viviana Gravano (curatrice), Giulia Grechi (curatrice), Rosalba La Grotteria (project manager), Manuela Nalin (social media manager), Oriana Persico (artista e curatrice), Sara Perro (responsabile Comunicazione Hangar Piemonte), Roberta Rietto (junior project manager), Mara Serina (esperta in comunicazione strategica), Paolo Sponza (esperto in consulenza organizzativa), Maria Scinicariello (esperta in sviluppo sostenibile), Alessandro Tollari (curatore), Giulia Tonelli (designer), Antonella Usai (artista).

BUSSOLA è stato realizzato grazie al confronto e dialogo con: 

Istituzioni: Regione Piemonte, Città di Torino, Comune di Venaria, Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo, Lo Stato dei Luoghi, Rete Rimediare, Confcooperative, Fondazione Fitzcarraldo (Artlab), Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, Fondazione per l’Architettura, Fondazione Innovazione Urbana, CCW – Cultural Welfare Center.

Spazi Ospiti: Cantieri Teatrali Koreja (Lecce), Ex Asilo Filangieri (Napoli), FuoriLuogo (Asti), Kilowatt – Serre dei Giardini Margherita (Bologna), La Foresta – Accademia di Comunità (Rovereto, TN), Magnete (Milano), Sementerie Artistiche (Crevalcore, BO), A.S.L. TO3 – Promozione della Salute – ABC Salute (Grugliasco, TO).

Spazi Accompagnati 2023: Asl TO3 Grugliasco (TO), Compagnia Melarancio Cooperativa sociale ETS (CN), Comune di Novara (NO), Comune di Rovasenda (VC),  Fabbrica dei suoni (Venasca, CN), Istituto Comprensivo di Fiano (TO), YGGDRA Aula Studio (AL), Progetto Snodi (CN).

Spazi Accompagnati 2024: Associazione culturale Club Silencio (TO), Associazione T.A.A.C. – Cripta747 (TO), Banda Larga APS (TO), Centro Culturale Principessa Isabella (TO), Collaboratorio APS (Savigliano, CN), Comune di Venaria Reale (TO), Comune di Rifreddo (CN), Cooperativa Sociale Progetto Emmaus (Alba, CN), Fondazione Pistoletto Cittadellarte Onlus – Biella Città Arcipelago (BI), ICO Impresa Sociale (Ivrea, TO), Kaninchen-Haus APS (TO), Mastronauta APS ETS (Omegna, VB), Onda Larsen APS (TO), PERSI – PERcorSo Innovativo nel bosco  (Piedicavallo, BI),  Valdilana Hub (Valdilana, BI). 

BUSSOLA è documentato da un gruppo di studentesse e neolaureate Michela Bernardini, Margherita Biffo, Simona Condello, Alessia Losa, Gemma Munaron, Giulia Orecchia, Francesca Tesio, Giada Vailati.

BUSSOLA è realizzato con il supporto del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude e con il patrocinio del Comune di Venaria.

Condividi

Altri eventi dell'agenda