19 Febbraio 2024

H-Point

Un webinar per presentare il bando “SparkZ- Giovani che attivano” di Compagnia di San Paolo insieme a Arci Piemonte

Evento organizzato da

Evento organizzato da

Hangar Piemonte

Hangar Piemonte

Hangar Piemonte

Il “Bando SparkZ: Giovani che attivano” ha l’obiettivo di coinvolgere gli/le under 30 rendendoli attivatori/attivatrici di partecipazione e impegno civico tra i loro coetanei e/o nella popolazione tutta su temi, bisogni e opportunità da loro direttamente individuati. Un obiettivo importante anche per Hangar che sta lavorando su una traiettoria di azioni dedicata ai giovani e alle giovani e alla loro partecipazione attiva sui temi della trasformazione culturale.

Per presentarlo al meglio è in corso un vero e proprio tour che vedrà impegnata la Fondazione Compagnia di San Paolo sui territori di PiemonteLiguria e Valle d’Aosta insieme a diverse realtà territoriali con lo scopo di illustrare tutte le opportunità offerte dall’iniziativa alle ragazze e ai ragazzi interessati a inviare la propria candidatura.

Nove appuntamenti pensati per far conoscere a tutte le giovani e i giovani under 30 questa opportunità ideata per contribuire a renderli attivatrici e attivatori di partecipazione e impegno civico – sia tra i loro coetanei che nella popolazione tutta – su temi e bisogni da loro direttamente individuati.

Come Hangar, presenteremo il bando di Fondazione Compagnia di San Paolo insieme ad Arci Piemonte, in un webinar online che si terrà il 19 febbraio, alle ore 17.30, al seguente link: https://us06web.zoom.us/j/3292577586?omn=86430850251. Non è necessaria la prenotazione, è sufficiente cliccare sul link e partecipare.

Dopo una breve introduzione, seguiranno i saluti introduttivi di Arci Piemonte e della direttrice di Hangar Mara Loro, sarà proiettato un video del bando SparkZ e si terrà l’intervento di Fondazione Compagnia di San Paolo a cura di Sandra Aloia, Responsabile della Missione Favorire Partecipazione Attiva dell’Obiettivo Cultura della Fondazione Compagnia di San Paolo. L’appuntamento, di circa un’ora, si concluderà con un momento per le domande. La moderazione dell’incontro sarà a cura di Arci Piemonte.

Perché presentiamo il bando?

Lo staff di Hangar è composto per metà da giovani project manager, studiose, operatrici under 30 che da almeno un anno e mezzo portano interrogativi che stanno aprendo una nuova linea di progettazione di Hangar rivolta ai giovani under 30.

Una traiettoria che, come al solito, si fonda su una domanda: “In che modo è possibile sostenere, facilitare e attivare la partecipazione attiva dei giovani nel settore culturale?”. E si sviluppa nel dialogo per atterrare in progettualità di senso ampio, il più possibile orizzontali e condivise.

La dove si intravvedono prospettive di senso ci adoperiamo per supportare, attivare, mediare. Quello che serve alla costruzione di nuovi sistemi e alleanze dotate di senso e di rilevanza. Ci riconosciamo nelle linee di intervento del bando Sparks, per questo facilitiamo processi che supportano la sua comunicazione.

Quali sono gli obiettivi del bando?

• Stimolare gruppi di giovani a identificare bisogni e problemi da loro ritenuti urgenti e/o importanti;
• fornire loro l’opportunità di misurarsi nell’ideare e proporre soluzioni ai problemi individuati come rilevanti;
• promuovere la crescita dei gruppi e delle organizzazioni proponenti nell’ottica, da un lato, del rafforzamento delle loro competenze e, dall’altro, del loro apporto allo sviluppo del contesto locale;
• stimolare la messa in campo di metodologie, tecniche e strumenti che facilitino la partecipazione di cittadini/e e delle comunità locali.

Il bando intende inoltre dare spazio a gruppi informali o formali che non si sono ancora misurati con strumenti di sostegno della Fondazione o che, in generale, non hanno mai immaginato di poter aver sostegno per un’idea che agisce per il bene comune.

Le proposte potranno quindi riguardare qualsiasi ambito di intervento i/le giovani ritengano prioritario argomentandone le ragioni. Le iniziative dovranno essere proposte da gruppi di giovani e dovranno coinvolgere e incentivare la partecipazione di una qualsiasi fascia demografica o sociologica: giovani, altre generazioni, professionisti, residenti in determinati quartieri o comunità locali ecc., rendendo i/le giovani agenti del cambiamento e co-protagonisti delle soluzioni a problemi reali e specifici.

Per dubbi o richieste di maggiori informazioni è possibile scrivere a organizzazione@hangarpiemonte.it

Condividi

Altri eventi dell'agenda